Trasferta bolognese per la Bmr, che domani sfida l’Olimpia Castello (ore 21)

Trasferta a Castel San Pietro per la Bmr Basket 2000, opposta domani alle 21 alla seconda forza del campionato di serie C Gold, quell’Olimpia Castello che insegue a due lunghezze la capolista Fiorenzuola, con un bilancio di 8 vittorie e 2 sole sconfitte (5-1 se consideriamo le sole gare interne). Gli uomini di Tassinari arrivano da un derby giocato con grande ardore agonistico contro Castelnovo Monti, messa sotto fin dalla palla a due, e vanno a caccia del salto di qualità lontano dal PalaRegnani, dove l’ultimo ricordo è quello del ko di due settimane or sono contro Castel Guelfo. Per continuare a risalire la classifica occorre migliorare in tanti ambiti, uno di questi è proprio quello delle gare esterne.

L’Olimpia Castello, reduce dal successo in volata di Molinella, è una squadra ricca di talento, quello portato dal duo Ranocchi-Magnagnoli, non a caso i migliori realizzatori della squadra; il contributo in termini di esperienza è dato invece dal 38enne Trombetti, mentre a completare il poker degli atleti in doppia cifra di media c’è l’ex Castelfranco e Vis Persiceto Tomesani.