Primo stop interno stagionale: al PalaRegnani passa Medicina

BMR BASKET 2000 SCANDIANO-VIRTUS MEDICINA 68-84

BASKET 2000 SCANDIANO: Brevini ne, Cunico 10, Astolfi 9, Bertolini L. 4, Sakalas 9, Pini 10, Caiti, Bertolini F. 2, Germani 13, Magni 4, Garofoli, Piccinini. All. Tassinari.

VIRTUS MEDICINA: Galassi 3, Poluzzi 14, Dall’Osso, Polverelli 10, Casagrande 25, Allodi 14, Stellino ne, Lorenzini 6, Agriesti 5, Ricci Lucchi ne, Casadei 6. All. Curti.

Arbitri: Zambelli di Forlì e Brini di Bologna.

Note: parziali 24-29, 44-43, 52-67.

 

La peggior Bmr della stagione perde l’imbattibilità interna contro la Virtus Medicina, trascinata da un Casagrande immarcabile (10/13 dal campo). Dopo un primo tempo equilibrato, la formazione di Tassinari paga dazio al rientro in campo dopo l’intervallo lungo, rimediando un pesante 8-24 nel terzo quarto che pesa come un macigno sull’andamento del match. A nulla valgono nel quarto periodo i tentativi di rimonta, con gli ospiti che gestiscono il punteggio e chiudono a +16.