Promozione: al termine di una lunga battaglia, il Basket Jolly esce con i 2 punti da Luzzara.

US Aquila Luzzara – Basket Jolly: 73-75

US Aquila Luzzara: Magnanini 8, Folloni M. 5, Poma L. 2, Altomani (K) 4, Pellegnini 14, Corradini 8, Bertolini, Poma G. 2, Mazzola 4, Capuozzo 8, Freddi 5, Folloni F. 13.

All.re Cavalaglio

Basket Jolly: Fontanelli 8, Foroni ne, Manini 11, Vologni 5, Iori 18, Zannini 5, Spaggiari A. 18, Luppi 4, Rika, Caldarola 4, Damiani 2.

All.re Bartoli

Arbitri: Amedali M., Ferrarini I.

Parziali: 14-9, 20-27, 24-16, 15-23.

Dopo una partita difficile, contro una formazione che ha lasciato tutto sul campo per strappare i due punti, il Basket Jolly ottiene una vittoria importante per il cammino in campionato. L’approccio è nettamente migliore quello dei padroni di casa che grazie ad una difesa ermetica e molto fisica costringono gli ospiti a forzare qualsiasi tiro preso e a segnare praticamente solo su tiro libero. La stessa intensità non è replicata dal Basket Jolly, che permette soprattutto a Pellegnini di fare la voce grossa sotto canestro. Nel secondo quarto finalmente i reggiani si sbloccano dalla lunga distanza e la difesa luzzarese si apre un po’ e i punti segnati nel quarto sono 27, questo vuol dire andare al riposo in vantaggio.

Al rientro in campo Luzzara non si perde d’animo e ricomincia da dove aveva iniziato, la fatica ad attaccare il ferro ritorna per gli ospiti e in difesa annaspa concedendo tantissimi tiri liberi. Nell’ultimo quarto il duo Iori-Spaggiari sale in cattedra e prende per mano i reggiani, il tutto unito ad una difesa molto più attenta permette di arrivare all’ultimo possesso in vantaggio di 2 lunghezze con canestro in penetrazione di Manini. Dopo il timeout di coach Cavalaglio, Luzzara non riesce a trovare un tiro pulito e la partita muore con la palla nelle mani di Vologni.

Prossimo appuntamento in casa Venerdì 8, ore 21.30 contro la corazzata Reggiolo.