Bmr, domani la trasferta di Anzola (ore 21)

Impegno bolognese per la Bmr Basket 2000 Scandiano, opposta domani alle 21 ad Anzola nella quinta giornata di serie C Gold di pallacanestro. L’ultimo turno di campionato ha visto gli uomini di coach Tassinari imporsi sul Gaetano Scirea e confermandosi imbattuti sul parquet di casa del PalaRegnani: logico che lo step di crescita atteso sia, in particolare, quello esterno, dimostrando al cospetto di rivali insidiose come quella attuale di poter imporre il proprio gioco. La corsa per l’alta classifica e per la zona playoff non concede sconti e questa Bmr non ha la minima intenzione di alzare il pedale dall’acceleratore. Da valutare le condizioni di Cunico, uscito malconcio domenica scorsa.

Nelle fila avversarie non può mancar menzione per coach Spaggiari, che al Basket 2000 è legato da un rapporto di lunga data, con “ciliegina sulla torta” rappresentata dalla promozione in serie B di qualche anno fa. Dopo una partentesi a Novellara, dalla scorsa stagione è approdato al club bolognese e in questo avvio di stagione è 2-2: il giocatore più pericoloso nelle fila avversarie è senza dubbio Simone Parmeggiani, guardia da 17,5 punti per gara; in cabina di regia giostra l’esperto Caroldi, 37 anni, mentre sotto i tabelloni ci sono l’ex Rebasket Villani e Baccilieri, quest’ultimo in doppia cifra con 11,5 di media.