Promozione: Il Basket Jolly rischia di buttare tutto nel finale, ma alla fine esce da Salso con i due punti.

Basket Salso: Tedeschi 7, Canali 18, Rigoni, Biacca, Aimi(K) 2, Cigala 7, Zamboni, Sbernini, Maccini 8, Cabrini 11, Usai 2, Ziliotti 5.

All.re Allodi.

Basket Jolly: Tondelli 8, Foroni 2, Manini(K) 9, Moscatelli 10, Vologni 17, Pellini 8, La Rocca, Ardolino 3, Monti, Taddei 3, Brevini, Spaggiari 7.

All.ri Bartoli-Ferri

Arbitri Diemmi M., Russo E.

Parziali: 19-23, 14-20, 15-11, 12-13.

Ultima giornata di campiona per il girone A di Promozione. Il Basket Jolly affronta la trasferta che potrebbe consegnargli matematicamente il primo posto, contro una Salso con poche pretese, già sicura di un posto nelle prime otto.

L’inizio è un po’ a rilento da una parte e dall’altra con le squadre che non trovano la marcia giusta, gli ospiti hanno più voglia, visto la posta in palio, e in qualche modo riescono a saltarci fuori in attacco, però nell’altra metà campo subiscono troppo soprattutto nel pitturato e con tiri dalla media, che tengono in partita Salsomaggiore.

Nel secondo quarto l’intensità difensiva ospite cambia decisamente registro, sono gli esterni a dettare la via, a turno: Manini, Pellini e Monti riescono a recuperare palloni che aprono contropiedi per punti facili. Salso si affida molto alle conclusioni dalla lunga distanza, che non sempre premiano. In attacco i reggiani girano bene la palla e il gioco corale porta a segnare un po’ tutti a turno.

Nel secondo tempo Salso non molla assolutamente il colpo ed è decisa a portare a casa la partita. Iniziano ad entrare le conclusioni da oltre l’arco e Canali si carica la squadra sulle spalle. I reggiani buttano troppi palloni alle ortiche che spengono la verve offensiva. Le circostanze non permettono al Basket Jolly di chiudere la pratica anticipatamente, si va all’ultimo quarto con la vittoria ancora alla portata di entrambe le squadre.

I reggiani partono meglio, guidati da un Moscatelli in grande forma, tornato l’uomo dalle energie infinite. Dall’altra parte Salso accusa un po’ il colpo e negli ultimi minuti si perde sia Maccini che Tedeschi per 5 falli. Tuttavia la squadra non si arrende e dopo aver segnato il canestro che vale il -3 recuperano palla. Timeout per coach Allodi che non da i suoi frutti, tiro del solito Canali che si spegne sul primo ferro. nell’azione difensiva Salso non commette fallo e difende bene, fino a quando quasi allo scadere Vologni segna la tripla della staffa che da la vittoria ai suoi.

 

Primo posto nel girone per il Basket Jolly, non male per una squadra neopromossa che ha iniziato la stagione con molte incognite. Ora iniziano i playoff, gli avversari saranno gli Iwons di Albinea, che nello scontro per l’ottavo posto hanno avuto la meglio su Luzzara.