Promozione: Una brutta Jolly ha la meglio su Cortemaggiore di un solo punto.

Basket Jolly – Ira Tenax Cortemaggiore. 73-72

Basket Jolly: Manini(K) 17, Moscatelli 6, Vologni 6, Spaggiari 7, Zannini 2, Ardolino 2, Menozzi 4, Pirelli, Taddei 10, Tondelli 6, Pellini 9, Damiani 4.

All.re Bartoli

Ira Tenax Cortemaggiore: Villani 15, Avanzi 5, Ceci 16, Poggi 2, Righi(K) 2, Stecconi, Gelmini 7, Lucchini ne, Betti 16, Longhi 11.

All.re Cremonesi

Arbitri: Grisendi M., Politi R.

Parziali: 20-19, 12-13, 31-16, 10-24.

Alla primo maggio va in scena la penultima uscita casalinga del Basket Jolly, che sfida Cortemaggiore, squadra che all’andata si era arresa solo dopo due overtime. Entrambe le squadre vengono da una sconfitta, sicuramente più bruciante quella del Basket Jolly che ha perso nettamente in casa contro Cavriago.

La partita inizia sul filo dell’equilibrio con capitan Manini che per la Jolly cerca di dare la carica, ma l’intensità difensiva è scadente, e Cortemaggiore con neanche troppo sforzo rimane a contatto, soprattutto grazie ai rimbalzi offensivi e alle seconde opportunità. Il primo quarto si chiude in vantaggio di un solo punto per la Jolly grazie ad un gioco da 3 punti di Moscatelli.

Nel secondo quarto i problemi di falli dei padroni di casa mettono in difficoltà coach Bartoli che si deve affidare ad un quintetto piccolo, che soffre sempre a rimbalzo e mantiene in partita gli ospiti. Nell’altra metà campo l’attacco della Jolly stagna e ci si affida a iniziative dei singoli che fruttano solo 12 punti. Si va all’intervallo con il punteggio in parità.

Al ritorno in campo la Jolly ha un piglio diverso ed è decisa a indirizzare la partita dal proprio lato. Il contropiede inizia a funzionare, grazie ad una difesa più tosta e aggressiva guidata da un Taddei indemoniato. Dall’altra parte è la coppia di lunghi Ceci, Longhi a tenere a galla Cortemaggiore che ha il merito di non sprofondare mai.

Nell’ultimo quarto i progressi visti fino a pochi minuti fa, svanisce in un attimo, sotto l’aggressività ritrovata in difesa dagli ospiti. Il Basket Jolly smette completamente di giocare e lascia libera iniziativa a Cortemaggiore. La Jolly segna solo su tiro libero, e negli ultimi possessi un uno su due di Spaggiari porta i padroni di casa in vantaggio di 4 lunghezze. Cortemaggiore ha l’ultimo possesso con 5 secondi da giocare e a fil di sirena segna la tripla che però porta lo stesso alla sconfitta.

Prossimo impegno per il Basket Jolly in trasferta contro il Magik Parma. Mentre Cortemaggiore andrà in casa del CUS Parma.