Comunicato Stampa Bmr Basket 2000

In riferimento al post apparso un’ora fa circa sulla pagina della Nuova Pallacanestro Olginate, dove si legge che la squadra è stata “provocata per tutta la partita”, che “Gatto ha innescato il tutto colpendo volontariamente De Bettin” e viene definita “una farsa nel vedere che l’intera panchina Bmr ed il loro coach (Eliantonio – ndr) fossero tutti in campo ma solo un giocatore sia stato allontanato con l’espulsione a differenza del trattamento inflitto a Nuova Pallacanestro Olginate” si precisa quanto segue:

  • Bmr Basket 2000 non ha provocato gli avversari durante la partita, perché rispetta i principi base dello sport, fatti di lealtà e di rispetto altrui;
  • Il suo tesserato, Tommaso Gatto, non ha innescato alcuna rissa, piuttosto è stato colpito volontariamente da un avversario. Quando il video della partita sarà pubblicato sulle piattaforme della Lega Pallacanestro, ogni osservatore potrà farsi una propria idea a riguardo;
  • La panchina Bmr non era in campo ed il tecnico, viceversa, lo era ma solo perché il regolamento lo permette.

Questo solo per precisione e corretto riportare dei fatti accaduti.

Scandiano, 30 dicembre 2018

Bmr Basket 2000 Scandiano