Una Bmr coi cerotti cede nell’ultimo quarto contro Orzinuovi

BMR BASKET 2000 SCANDIANO-AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI 52-69

BASKET 2000 SCANDIANO: Piccinini, Zampogna 1, Canelo 1, Graziani 7, Bertocco 9, Gatto 14, Crusca ne, Caiti, Germani 20, Garofoli. All. Eliantonio.

ORZI BASKET ORZINUOVI: Tassinari 5, Labovic ne, Peroni 5, Siberna 9, Varaschin 11, Turel 16, Galmarini 4, Bianchi 2, Ghidotti, Pipitone 8, Pennacchio ne, Timperi 9. All. Salieri.

Arbitri: Falcetto e Naftali di Torino.

Note: parziali 9-14, 26-31, 43-47.

Una Bmr ridotta ai minimi termini cade con onore contro l’Agribertocchi Orzinuovi, corsara al PalaRegnani dopo una partita rimasta in equilibrio per oltre 30’. I bresciani restano praticamente sempre avanti, ma il cuore grande dei bianco-rosso-blu (privi di Crusca e Campori, oltre ad un Maccaferri approdato in settimana a Siena), trascinati da capitan Germani, tiene sempre aperta la contesa. Il canestro che firma la resa arriva ad nel quarto periodo, quando Tassinari insacca la tripla del 50-62: Gatto prova a reagire riportano i padroni di casa a -10, prima del parziale ospite di 0-7 che chiude definitivamente i conti.