Serie B, domani alle 20,30 la trasferta di Lugo

La nona giornata di serie B mette in programma la trasferta sul campo dell’Orva Lugo per la Bmr Basket 2000 Scandiano, in campo domani sul parquet romagnolo (ore 20,30) in quella che è la prima sfida stagionale giocata dai bianco-rosso-blu di sabato. Il ko interno con Lecco ha messo in mostra una squadra, quella di Tinti, che ha faticato a trovare la via del canestro e che, dopo tre quarti in equilibrio, non è riuscita a rispondere all’ultimo break dei lombardi. Sul campo di una diretta concorrente per la salvezza, occorre un segnale di reazione, cercando di ritrovare subito la via del successo. Attenzione tuttavia alla squadra bianco-verde padrona di casa, che davanti al pubblico amico è 3-1: l’unico ko, curiosità, è arrivato proprio contro Lecco.

 

In settimana la Bmr ha giocato un’amichevole con la Dilplast Montecchio (C Gold), utile soprattutto per far fare esperienza ai giovani; a Lugo ci sarà regolarmente l’acciaccato Motta, mentre è ancora out Mammi. Dirigono l’incontro Lucarella di Taranto e Schena di Bari.

L’AVVERSARIO

Squadra promossa lo scorso anno dalla C Gold, Lugo ha cambiato volto, affidando a coach Galetti un organico rinnovato ed all’altezza per la nuova categoria. Il giocatore più produttivo, in termine di cifre, è il play/guardia Matteo Serravalli, classe 1991, atleta da 13,3 punti e 6,1 assist per gara. Al suo fianco agisce Thomas Tinsley, classe 1996, anch’egli in doppia cifra con 10,6 punti realizzati. Completa il parco esterni Matteo Galassi, guardia classe 1998 da 6,4 punti per gara. Nel parco lunghi, invece, spiccano i 204 cm di Giacomo Filippini: il centro ex Imola, classe 1991, porta in dote 13,1 punti e 6,1 rimbalzi. Il miglior rimbalzista della squadra è Samuele Moretti, ala classe 1998, che colleziona 9,5 punti e 7 rimbalzi; menzione finale per Tommaso Gatto, ala di 204 cm che si ferma a 6,9 punti per gara.